AR e VR per il business

Siamo abituati a pensare a realtà aumentata e realtà virtuale come a qualcosa di estremamente futuristico e adatto soprattutto a videogiochi e strumenti educativi, ma le cose stanno cambiando molto rapidamente. Le nuove tecnologie permettono infatti di produrre esperienze innovative e coinvolgenti a prezzi sempre più contenuti, entrando di fatto in tutti i settori lavorativi e di intrattenimento. Sei curioso di sapere quali sono i possibili sviluppi nel settore del business e come si trasformeranno gli uffici nei prossimi anni? Scopriamolo insieme.
Formazione dei dipendenti
Oggi la tecnologia più utilizzata per la formazione dei dipendenti è rappresentata dai video, che possono fornire moltissime informazioni ma che non permettono di esercitarsi in modo pratico. Poiché per ricoprire questa parte di formazione in genere sono coinvolti formatori pagati, il processo rappresenta una componente importante dell'inserimento di nuovi dipendenti. Attraverso l'uso di applicazioni interattive di realtà aumentata e realtà virtuale i nuovi dipendenti potranno sperimentare situazioni simili a ciò che troveranno nel lavoro di tutti i giorni, ricevendo buona parte della formazione pratica di cui hanno bisogno.
Scrivanie virtuali
Nonostante la maggior parte dei dipendenti utilizzi regolarmente computer e dispositivi digitali, la scrivania rappresenta ancora un elemento difficile da sostituire perchè permette di archiviare documenti e contenere altri oggetti. La realtà aumentata e la realtà virtuale possono offrire un'esperienza simile, con il vantaggio di un campo visivo più ampio di quello classico dei monitor e una maggiore facilità nell'identificare gli oggetti a colpo d'occhio. Presto la nostra scrivania potrebbe essere più un concetto olografico che fisico...niente male vero?
Nuovi strumenti di marketing
Immagini e testo sono strumenti importanti per la vendita dei prodotti. Le scelte creative di marketing sono sempre più innovative, ma nulla può eguagliare l'esperienza di un acquisto di persona. VR e AR, tuttavia, potrebbero essere in grado di avvicinarsi. Lasciare che i potenziali acquirenti vedano e interagiscano con una simulazione realistica dei prodotti dovrebbe rivelarsi un potente punto di vendita e le aziende in grado di capitalizzare su questa tecnologia potrebbero ottenere un grosso vantaggio.
Comunicazione virtuale
Il telelavoro sta già guadagnando terreno, poiché la convenienza e il costo ridotto lo rendono irresistibile. Ma mentre le teleconferenze video funzionano in molte situazioni, non sempre permettono di sfruttare le potenzialità di interazione delle classiche riunioni di persona. La realtà virtuale può offrire un'esperienza più realistica, consentendo potenzialmente alle aziende di ridurre i costosi viaggi per raggiungere i luoghi delle riunioni e di connettersi con le destinazioni più varie.
Dipendenti “aumentati”
I dipendenti, in particolare quelli che interagiscono con clienti, hanno bisogno di informazioni il più rapidamente possibile, poiché i ritardi nel recupero delle informazioni possono essere frustranti. La realtà aumentata può fornire un'interfaccia facile per i dipendenti per recuperare informazioni a colpo d'occhio, sia che si trovino in ufficio sia che siano fuori. Un esempio di come l'AR può cambiare l'interazione dei dipendenti viene fornito con strumenti di traduzione automatica, che possono consentire ai dipendenti di parlare con persone di altre lingue in modo trasparente e veloce.

La realtà virtuale e la realtà aumentata non sono concetti nuovi, ma la tecnologia sta finalmente recuperando e trasformandola in realtà. Sebbene sia impossibile prevedere ciò che VR e AR creeranno in futuro, non c'è dubbio che giocherà un ruolo significativo in molti campi di attività.

You may also like

Back to Top