Le Stories di Instagram continuano ad aumentare il loro successo, tanto che a gennaio 2019 oltre 500 milioni di utenti le hanno usate ogni giorno. Inserirle nella propria strategia di social media marketing quindi non è solo un'ottima idea, ma ormai anche una necessità. Scopriamo insieme quali strumenti e trucchi utilizzare per ottenere i risultati migliori.

1. Creare uno stile riconoscibile
Ormai tutti i brand sono abituati a mettere molta cura nella creazione del feed su Instagram, ma anche le Stories hanno bisogno di una personalità ben definita e riconoscibile. Un tono particolare o un layout grafico esclusivo possono essere la svolta ideale per dare nuovo slancio ai contenuti e aumentare notevolmente l'interazione con la storia. Per facilitare il compito dei meno esperti oggi esistono anche molte applicazioni che permettono di utilizzare layout preconfezionati pronti per la personalizzazione, così da poter creare in modo semplice e veloce contenuti omogenei che suscitino nell'utente un forte sentimento di familiarità.

2. Usare call to action persuasive
Anche se le Stories utilizzano spesso un tono divertente e di intrattenimento, non bisogna dimenticare che per un brand lo scopo finale è sempre una conversione (acquisto di un prodotto, visita al sito, acquisizione di contatti ecc.). Per questo è fondamentale riuscire ad ottenere il giusto equilibrio tra il racconto del brand e le call to action.
Per alleggerire il tono degli inviti all'azione più classici, come l'acquisto di un prodotto o lo swipe up per raggiungere un sito, si possono usare gli sticker proposti da Instagram (o realizzarne di personalizzati). In alternativa si può scegliere una strada diversa e “metterci la faccia”, raccontando in prima persona i vantaggi del proprio brand: di sicuro un modo molto più coinvolgente per presentare un prodotto o un servizio!

3. Pianificare le pubblicazioni
Anche se di solito si pensa alle Stories come a qualcosa di immediato e impulsivo, per un brand è importantissimo pianificare le proprie pubblicazioni, sia come contenuti che come tempistiche. Una buona regola è analizzare attentamene i momenti della giornata e gli argomenti che garantiscono i migliori risultati e iniziare a programmare le stories di conseguenza, in modo da abituare il proprio pubblico giorno dopo giorno.

4. Analizzare le statistiche
L'analisi degli insight permette di individuare le Stories che hanno avuto più interazioni e generato più conversioni. In questo modo si possono capire i gusti e gli interessi del proprio pubblico e quindi indirizzare la comunicazione nella giusta direzione. In questo modo il successo è assicurato!

You may also like

Back to Top