Photoshop compie 30 anni! La versione 1.0 è stata rilasciata il 19 Febbraio 1990, cambiando per sempre il nostro modo di lavorare con le immagini. Percorriamo insieme la storia del più potente software di elaborazione dell'immagine grafica e fotografica in circolazione.
Nascita di un mito
I fratelli Thomas e John Koll hanno iniziato a lavorare ad un programma di elaborazione delle immagini alla fine degli anni ‘80, più che altro per scopi personali. Thomas ha scritto il programma “Display” nel 1987, durante il dottorato all’Università del Michigan, per visualizzare e modificare immagini digitali. Suo fratello John, che lavorava all’Industrial Light & Magic, l’ha trovato utile per modificare le foto. Nessuno dei due pensava che potesse avere in seguito un così grande successo.
I primi sviluppi
Già dall’estate del 1988 i due fratelli hanno capito che il programma, diventato sempre più sofisticato, poteva diventare un ottimo prodotto da immettere sul mercato. Hanno così cambiato il nome in Photoshop e iniziato a cercare un’azienda che potesse distribuirlo. Circa 200 copie della versione 0.87 sono state raggruppate dal produttore di scanner per diapositive Barneyscan come "Barneyscan XP".
L’arrivo di Adobe
La svolta però è arrivata nell’aprile del 1989, quando Adobe, incoraggiata dall’art director Russel Brown, ha deciso di acquistare una licenza per distribuire una versione aggiornata e potenziata di Photoshop: la versione 1.0. Nei successivi 10 anni sono state vendute più di 3 milioni di copie di Photoshop, consacrandolo definitivamente come il programma di editing più famoso e utilizzato al mondo.

Schermata splash di Photoshop 1.0.7.

Il modo migliore per festeggiare i 30 anni di Photoshop? Scaricare e provare la prima versione! Grazie al Computer History Museum, che ha ottenuto la licenza da Apple, è possibile scaricarne gratuitamente il codice sorgente (ad eccezione delle librerie di applicazioni MacApp).
Ecco i link per il download:
Siamo curiosissimi di provare e fare un salto nel passato!

Schermata home con tutti gli strumenti disponibili

Pennelli: dimensione, colore e texture

Impostazioni disponibili per selezione e filtri

Preferenze: personalizzazione delle impostazioni

You may also like

Back to Top