Se produci contenuti online il tuo scopo principale è sempre portare più visite possibili al tuo sito o al tuo blog. Per farlo oggi non è più sufficiente investire solamente in social media marketing, email marketing o link building, perché la grossa competizione nel panorama del digital marketing spesso non garantisce di emergere. Basta pensare che in un minuto in media vengono pubblicati 1440 articoli su Wordpress, 3,3 Milioni di post su Facebook, 149513 email.
Per questo è importante concentrarsi sulla qualità dei contenuti, che devono riuscire a raggiungere il tuo target e a stimolarne l’interesse a prima vista. Ecco alcuni consigli su come ottenere risultati efficaci.
Comprensione del target
Per creare un contenuto rilevante devi prima iniziare a conoscere il tuo pubblico. Prima di lanciare un blog o un prodotto è quindi fondamentale fare ricerche di mercato, condurre interviste e studiare il comportamento online del proprio target. In questo modo potrai creare degli avatar, delle finte persone con tutte le caratteristiche che potenzialmente dovrebbe avere un tuo cliente (età, provenienza, educazione, famiglia, interessi, necessità). Sarà così più semplice indirizzare a loro la tua comunicazione.
Argomenti di tendenza
Sembra scontato, ma creare contenuti informativi e di valore sugli argomenti di tendenza può aiutarti a raggiungere un gran numero di persone. Questi argomenti sono infatti altamente ricercati e se il tuo contenuto è buono riceverai anche autorevolezza da condivisioni e backlink. Puoi trovare idee sui trend del momento su siti come Google Trends, BuzzSumo o le aree dedicate di Facebook e Twitter.
Titoli che attirano l’attenzione
Il titolo è la prima cosa che vede un utente quando arriva sul tuo sito, ma anche quando ricerca su Google o vede un post sui social, e da solo può generare un gran numero di condivisioni. Gli ultimi studi dimostrano che il 59% dei link presenti sui social non vengono neanche letti e gli utenti si basano sul titolo per decidere di condividerli. Catturare l’attenzione fin da subito diventa quindi una vera necessità se vuoi avere successo. Per farlo puoi creare titoli chiari, concisi e che vanno dritti al punto. L’argomento del l’articolo deve essere subito percepito, così come i vantaggi che l’utente può avere dalla lettura.
Contenuti user-friendly
Il tuo sito deve essere visitato facilmente e da questo dipenderà gran parte dell’opinione che avranno di te i tuoi clienti. Per quanto i tuoi articoli siano informativi e di qualità, se non sono user-friendly le persone non li leggeranno né li condivideranno. 
I passi principali da tenere in considerazione sono: 
- avere un sito responsive, ottimizzato per tutti i tipi di schermo; 
- scegliere un nome di dominio breve e facilmente ricordabile;
- velocizzare al massimo i sito, eventualmente comprimendo le immagini (se per caricarsi impiega più di 3 secondi molti utenti lo abbandoneranno);
- avere contenuti più semplici da leggere e ricordare, utilizzando paragrafi brevi, titoli e immagini;
- rendere ben visibili i pulsanti di condivisione e le call to action.
Strategie diversificate
Non tutti gli utenti hanno le stesse preferenze: alcuni preferiscono leggere contenuti testuali mentre altri cercheranno imagini e video. Per questo devi creare contenuti di diversi formati: ad articoli, casi studio, ricerche, ebook puoi affiancare infografiche, video e altri contenuti visuali. Un’altra idea potrebbe essere quella di “convertire” gli articoli che hanno avuto più interazioni in altri formati più condivisibili, così da aumentarne ancora la diffusione: articoli in podcast, casi studio in inforgrafiche, white papers in presentazioni con slide.
Contenuti di valore
La maggior parte degli utenti prende in considerazione l’utilità di un articolo prima di condividerlo. I tuoi contenuti devono quindi essere informativi, di ispirazione e utili. Devono identificare un problema del tuo target e fornire trucchi e suggerimenti per una rapida soluzione. Se inserisci dati e ricerche devono assolutamente provenire da fonti affidabili, così da accrescere la tua credibilità.

Ricordati poi che tutti questi suggerimenti funzionano solo se crei contenuti di alta qualità e diretti all’utente. Ogni contenuto deve essere autentico, informativo e fresco, e deve essere testato con regolarità per poter andare sempre incontro agli interessi e alle necessità del tuo pubblico. Non ti resta che provare!

Fonte: einstanmarketer.com

You may also like

Back to Top